Acqua di San Giovanni

23,06,21

Ed eccoci arrivati a questa sera così importante sul calendario estivo, per chi ama le Erbe e la natura, perché con tanta gratitudine nel cuore si prepara l’acqua di San Giovanni.

La notte tra il 23 e il 24 giugno è incredibilmente magica, la leggenda narra che quest’acqua abbia virtù curative di protezione e che porti salute, fortuna ed amore, grazie anche
“alla rugiada degli dei”.

Io questa sera al tramonto, insieme alla mia bambina andrò a raccogliere le erbe spontanee per preparare la nostra magia.

Sempre la tradizione narra che a raccogliere le erbe spontanee debbano essere le mani di bambini innocenti o di donne, quindi io le farò raccogliere a lei.

Per preparare quest’acqua bisogna raccogliere un mix di erbe e fiori spontanei, c’è chi preferisce raccogliere determinate piante come l’iperico (detto proprio erba di San Giovanni), ma non esiste una vera e propria regola, ci si lascia ispirare dall’istinto e da quello che fiorisce in questo periodo.

Io vi racconto quello che raccoglieremo noi che sono sicura di trovare in questo periodo nei prati e nel mio orto:

-Malva Fiori e foglie;
-Artemisia;
-Lavanda;
-Menta;
-Papaveri;
-Rose;
-Rosmarino;
-Verbena;
-Salvia;
-Alloro;
-Foglie di noce;

Dopo il raccolto, (nel pieno rispetto della natura), queste erbe e questi fiori vengono adagiati in una bacinella colma di acqua (noi la utilizziamo di vetro e se siete delle nostre zone, c’è anche acqua di sorgente che potete raccogliere a Castello Cabiaglio) per tutta la notte (noi la lasciamo sul balcone alla luna) in modo che possano assorbire la rugiada del mattino acquisendo così proprietà magiche.

E la mattina?!
Con tanta emozione effettueremo il nostro rituale di purificazione, laveremo le nostre mani ed il nostro viso ringraziando la natura e San Giovanni, per la rinascita che questo rito può portare in noi.

Potete anche condividere con amici la vostra acqua, portando così anche a loro questa magia.

Buona notte magica a tutti ❤️

Ultimi articoli

  • L’Oro Indiano, il Golden Milk
    Il Golden milk, anche chiamato l'oro che fa bene, è una bevanda ricca di tradizione. E giallo, dorato, splendente, ricco di aromi lontani, magici e di energia per tutto il nostro organismo... […]
  • I fiori di Bach in valigia
    Come promesso ho deciso di parlarvi dei fiori di Bach e piu’ precisamente del Rescue Remedy. Perché è fondamentale come SOS da tenere in borsa e da portare in vancanza?... […]
  • Cura delle gambe Green
    Oggi, voglio dedicarmi ad un problema che per noi donne in estate (e per chi come me, non solo in estate) ci crea un po’ di problemi, agli arti inferiori: l’insufficienza venosa... […]
  • Acqua di San Giovanni
    Ed eccoci arrivati a questa sera così importante sul calendario estivo, per chi ama le Erbe e la natura, perché con tanta gratitudine nel cuore si prepara l’acqua di San Giovanni. La notte tra il 23 e il 24 giugno è incredibilmente magica, la leggenda narra che quest’acqua abbia virtù curative di protezione e che porti salute, fortuna ed amore, grazie anche “alla rugiada degli dei”... […]
× Contattaci direttamente! Available from 08:00 to 22:00